Super User

Super User

Giovedì, 20 Febbraio 2020 09:36

Note legali

Finalità

Nell’ottica della trasparenza amministrativa il Comune di Altamura ha realizzato il sito ufficiale www.comune.altamura.ba.it per dare al cittadino una visione completa dell' Amministrazione e della sua attività.

L'obiettivo perseguito è fornire un'informazione il più possibile aggiornata e precisa. Qualora dovessero essere segnalati errori ovvero contenuti non esaurienti, completi o aggiornati, si provvederà alle necessarie rettifiche e/o integrazioni nel più breve tempo possibile.

Il Comune di Altamura non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda le informazioni contenute sui siti esterni collegati e sui siti di terze parti ospitati sul portale comunale. Le opinioni in essi contenute non esprimono necessariamente il punto di vista del Comune di Altamura.

È cura del Comune di Altamura ridurre al minimo le disfunzioni imputabili a problemi tecnici. Parte dei dati o delle informazioni presenti nel sito potrebbero tuttavia essere stati inseriti o strutturati in archivi/banche dati o formati non esenti da errori. Non si garantisce pertanto che il servizio non subisca interruzioni o che non sia in altro modo influenzato da tali problemi.

Il Comune di Altamura non si assume alcuna responsabilità per gli eventuali problemi derivanti dall' utilizzazione del presente sito o di eventuali siti esterni ad esso collegati.

La presente clausola di esclusione della responsabilità non ha lo scopo di limitare la responsabilità del Comune di Altamura in violazione di disposizioni della legge nazionale applicabile, né di escluderla nei casi in cui non può essere esclusa in forza di legge.

Utilizzo dei cookie

I cookie sono piccoli file di testo che il server web deposita sul dispositivo con cui l'Utente naviga, senza identificarlo. Un cookie non può leggere dati personali salvati sul disco fisso o file di cookie creati da altri siti, poiché le sole informazioni che può contenere sono quelle fornite dall'Utente stesso. Sul sito dell’Ente (www.comune.altamura.ba.it) non viene fatto uso di cookie per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati cosiddetti cookie per il tracciamento degli utenti. I cookies utilizzati nel portale www.comune.altamura.ba.it sono di solo tipo tecnico e di carattere analitico, direttamente gestiti dall’ente e non da terze parti. Ogni sito tematico riporta al suo interno una opportuna nota informativa per l'Utente.

Privacy Policy e Cookie

Copyright © Comune di Altamura 2020


Tutti i contenuti e le informazioni presenti all'interno del sito del Comune di Altamura sono protetti ai sensi delle normative sul diritto d'autore, pertanto nulla, neppure in parte, potrà essere copiato, modificato o rivenduto per fini di lucro. Gli oggetti presenti in questo sito per lo scaricamento (download) quali ad esempio la modulistica sono liberamente e gratuitamente disponibili. La riproduzione o l'impiego di informazioni testuali e multimediali (suoni, immagini, software ecc.) sono consentiti con indicazione della fonte e dietro richiesta di autorizzazione da parte dell'Ufficio CED.

Finalità del trattamento dei dati

Tutti i dati trattati all'interno del portale, sono utilizzati con il fine unico di garantire il corretto funzionamento delle richieste e dei servizi forniti all'Utente. Eventuali utilizzi di carattere non tecnico dei dati, saranno segnalati in modo corretto e puntuale in relazione al servizio richiesto. Laddove vengano richiesti dati personali dell'Utente, per la fruizione di tali servizi verranno riportate tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali.

Privacy

Il Comune di Altamura garantisce che il trattamento dei dati che dovessero pervenire via posta elettronica o moduli elettronici di registrazione è conforme a quanto previsto dalla normativa sulla privacy DL196/2003.

Conferimento dei dati

L'Utente ha facoltà di non fonrire nessun dato, laddove ciò sia propedeutico alla fruizione del servizio richiesto lo stesso non sarà garantito

Collegamenti Esterni

Il Comune di Altamura si riserva di inserire nel portale collegamenti esterni, se valutati di interesse alle attività della Pubblica Amministrazione e devono risultare utili per approfondire un tema affrontato all’ interno di una notizia. Pertanto il Comune di Altamura non si assume alcuna responsabilità sui contenuti dei collegamenti in quanto su questi il Comune non ha nessun controllo. Il portale del Comune di Altamura non è un mezzo per fare promozione: tutti i link pubblicitari sono vietati.

Giovedì, 20 Febbraio 2020 09:35

Privacy Policy

Informativa sul trattamento dei dati personali forniti con la richiesta (Ai sensi dell’art. 13 Reg. UE 2016/679 – Regolamento generale sulla protezione dei dati e del Codice della Privacy italiano, come da ultimo modificato dal d.lgs. 101/2018)


Questa informativa è resa solo per il sito del Comune intestato non anche per altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link.
A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili, per quanto riguarda i diritti in materia di tutela della riservatezza dei propri dati personali, si faccia riferimento a quanto illustrato nella prima parte di questa informativa.
Qualora il sito comunale sia gestito da una WEB AGENCY

In osservanza di quanto disposto dall'articolo 13 del Regolamento Europeo UE 2016/679 in vigore dal 25/05/2018, il Comune di Altamura in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali fornisce le seguenti informazioni:

  • Dati di navigazione: I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.
  • Dati forniti volontariamente dall'utente: L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.
  • Modalità di trattamento e tempi di conservazione sono definiti nel registro dei trattamenti e sono conservati per un tempo non superiore a quanto necessario allo scopo per il quale sono stati raccolti.
  • Il trattamento dei Suoi dati personali, ove forniti su richiesta specifica, è finalizzato allo svolgimento del servizio in parola e vengono raccolti direttamente dall'interessato stesso; 
  • Se gli scopi per cui sono stati raccolti i dati personali sono quelli per lo svolgimento di attività istituzionali, la pubblica amministrazione non è tenuta a chiedere il consenso (art.24 Cod.) in quanto destinati a finalità istituzionali.
  • Il trattamento sarà effettuato da soggetti appositamente incaricati, con l'utilizzo di procedure informatizzate o tradizionali, in grado di tutelare e garantire la riservatezza dei dati forniti, e nei modi e limiti necessari per perseguire le predette finalità;
  • Il mancato conferimento dei dati al Comune, il rifiuto a rispondere o la mancata acquisizione possono comportare l'impossibilità al compimento ed alla conclusione del procedimento amministrativo interessato ed all'erogazione del servizio;
  • Il trattamento dei dati degli utenti è improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, nel rispetto della riservatezza degli stessi dati forniti sono trattati esclusivamente per il servizio richiesto e sono conservati nei termini di legge qualora previsti, ovvero eliminati anche su richiesta dell'interessato qualora ciò non costituisca violazione di norme. I dati sono trattati all'interno dell'Unione Europea.
  • I dati personali degli utenti richiesti per l'accesso ai servizi non saranno ceduti a terzi e saranno utilizzati esclusivamente per comunicazioni relative al sito e per l'eventuale invio di materiale informativo.
  • Gli interessati possono avvalersi dei diritti di accesso (art. 15), di rettifica (art. 16), di cancellazione (art. 16) se applicabile, di limitazione (art. 17), di notifica (art. 19), di portabilità (art. 20) se applicabile, di opposizione (artt. 21 e 22). Tali diritti possono essere esercitati in qualsiasi momento ricorrendo ai recapiti sottoindicati.
  • Il Titolare del trattamento dati è il Comune di Altamura
  • In ultima istanza, oltre alle tutele previste in sede amministrativa o giurisdizionale, è ammesso comunque il reclamo all'Autorità Garante, nel caso si ritenga che il trattamento avvenga in violazione del Regolamento citato

Diritti dei titolari dei dati

La figura di titolare dei dati riguarda tutte le persone fisiche, giuridiche, gli enti e le associazione alle quali si riferiscono i dati trattati. Questi hanno diritto, in qualunque momento, di ottenere conoscenza di quali dati sono trattati, della forma, della loro correttezza e dell'origine degli stessi; hanno inoltre la facoltà di richiedere la correzione o l'aggiornamento dei suddetti dati, la modifica o la cancellazione e di opporsi al trattamento degli stessi dati per i motivi previsti dalla legge.

Cookies

Con il termine "cookies" ci si riferisce a particolari file di configurazione che vengono salvati sui computer degli utenti e che contengono informazioni utili alla navigazione delle pagine ed alla fruizione dei servizi

Abbiamo diverse tipologie di cookies:

  • cookies “tecnici” di sessione per l’autenticazione (gestione del sito, aree riservate e accettazione dei cookies)
  • cookies “di terze parti” per il monitoraggio (Google Analytics, ShinyStat)
  • cookies “di terze parti” per la visualizzazione di video embedded (Youtube, Vimeo)
  • cookies “di terze parti” per la visualizzazione di messaggi pubblicitari (Google Adsense, presscommtech)

Cookie di sessione (indispensabili per la gestione del sito e per l’accesso alle aree riservate del portale)
Il presente sito utilizza cookies http di sessione per gestire l’autenticazione per la gestione del sito e per accedere alle aree riservate. L’uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e si eliminano con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. E’ presente un cookie per la registrazione delle opzioni relative ai cookies.

Cookie di monitoraggio
I cookie di monitoraggio possono essere disabilitati senza nessuna conseguenza sulla navigazione del sito. Sono, ad esempio, cookies di monitoraggio quelli generati da:

Google Analytics: informativa privacy Google - privacy - cookies 

ShinyStat: informativa privacy Shinystat - privacy - cookies

Cookie per la visualizzazione di video embedded
I cookies per la visualizzazione di video embedded possono essere disabilitati senza nessuna conseguenza sulla navigazione del sito. Sono, ad esempio, cookies per la visualizzazione di video embedded quelli generati da:

Youtube: informativa privacy youtube - privacy - cookies

Vimeo: informativa privacy vimeo - privacy - cookies

Cookie per la visualizzazione di messaggi pubblicitari
I cookies di per la visualizzazione di messaggi pubblicitari possono essere disabilitati senza nessuna conseguenza sulla navigazione del sito. Sono, ad esempio, cookies per la visualizzazione di messaggi pubblicitari:

Google Adsense: informativa privacy google adsense - privacy - cookies

presscommtech: informativa privacy presscommtech - privacy - cookies

Come disabilitare i cookie (opt-out)
È possibile negare il consenso all’utilizzo dei cookie selezionando l’impostazione appropriata sul proprio browser: la navigazione non autenticata sul presente sito sarà comunque disponibile in tutte le sue funzionalità.  Di seguito forniamo i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell’help del software normalmente disponibile attraverso il tasto F1):

Nel caso in cui si utilizzi un browser differente si consiglia di guardare nel sito del produttore l'apposita guida per la disattivazione dei cookies. 

In alternativa è possibile disabilitare soltanto i cookies di Google Analytics, utilizzando il componente aggiuntivo di opt-out fornito da Google per i browser principali. 

Verifica i tuoi cookies comportamentali
Sul sito potrebbero essere  visualizzati messaggi  pubblicitari  erogati  e  gestiti  da  fornitori  esterni,  altrimenti  detti  “Terze  Parti”,  che potrebbero raccogliere informazioni desunte dalla navigazione degli utenti attraverso l'uso di cookie  e utilizzarle per mostrare annunci pubblicitari personalizzati durante la navigazione Web, altrimenti  detta “ pubblicità comportamentale online”. Per maggiori informazioni: http://www.youronlinechoices.com/it/a-proposito

E’ possibile prendere visione dei cookies di tipo comportamentale presenti sul proprio browser per il tracciamento delle attività visitando l’indirizzo http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte/

Lunedì, 17 Febbraio 2020 11:29

Tutela della privacy e politica dei cookies

Sono state indette, per domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020, le elezioni del Presidente della Giunta e del Consiglio regionale della Puglia e convocati i comizi elettorali (decreto del Presidente della Giunta regionale della Puglia n. 34 del 03 agosto 2020).

Inoltre, nelle stesse date i cittadini italiani vengono chiamati a votare per il referendum costituzionale, di cui riportiamo testualmente il quesito:

"Approvate il testo della legge costituzionale concernente "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana - serie generale - n. 240 del 12 ottobre 2019".

Chi può votare

Sono ammessi al voto tutti i cittadini iscritti nelle liste elettorali che abbiano già compiuto il diciottesimo anno d'età nel giorno della consultazione; sono esclusi dalla votazione i cittadini comunitari anche se iscritti nelle liste elettorali aggiunte per le elezioni comunali ed europee.

Gli elettori italiani residenti all'estero, limitatamente per la consultazione referendaria, possono votare per corrispondenza o presentare opzione di voto in Italia entro il 28 liglio 2020 (decimo giorno successivo alla pubblicazione del decreto di indizione), con comunicazione scritta all’Ambasciata o Consolato competente per territorio (art. 4 L. 459/2001). In fondo alla pagina il modello per presentare l'istanza.

Gli elettori italiani residenti in Italia ma temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche, per un periodo di almeno 3 mesi, ed i loro famigliari conviventi possono votare per corrispondenza presentando domanda in carta libera. Alla domanda deve essere allegata copia del documento di riconoscimento. La richiesta deve essere inviata al Comune di iscrizione elettorale entro il 19 agosto 2020 (trentaduesimo giorno antecedente la data di voto) - art. 4 bis L. 459/2001. In fondo alla pagina il modello per presentare l'istanza.

Quando si vota?

Si vota Domenica 20 settembre 2020 dalle ore 07.00 alle ore 23.00  elunedì 21 settembre dalle ore 07.00 alle ore 15.00.

Dove si vota

Il seggio dove l'elettore deve recarsi è indicato sulla tessera elettorale, sotto la sezione riportante i dati anagrafici dell'elettore.

L'elenco delle sedi dei seggi è disponibile a questa pagina.

Come si vota

Per votare è necessario presentarsi al seggio muniti di tessera elettorale e di documento di riconoscimento.

Si invita la cittadinanza a verificare fin da ora che la propria tessera contenga ancora spazi disponibili per la timbratura; nel caso siano esauriti è possibile richiedere il rilascio di una nuova tessera.

Per quanto riguarda coloro che non sono in grado di esprimere il voto autonomamente e devono usufruire del voto assistito, non appena disponibili verranno pubblicati in questa sezione i riferimenti relativi alle strutture sanitarie che rilasciano la certificazione necessaria.

Relativamente alla modalità di espressione del voto si ricorda che:

  • votando SI, si esprime la volontà di confermare le modifiche previste dalla legge costituzionale approvata nell'ottobre 2019;
  • votando NO, si manifesta la volontà di conservare il testo costituzionale nella formulazione attualmente vigente.

Si ricorda inoltre che, trattandosi di un referendum confermativo, non è previsto un quorum per la validità della consultazione.

Normativa di riferimento

DPR del 28 gennaio 2020 "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", pubblicato nella Gazzetta ufficiale - serie generale n. 23 del 29 gennaio 2020.

Riferimenti

ufficio elettorale - Servizi Demografici Comune di Altamura

Via Madonna della Croce 189

Telefono 0803165732/30

Orario da lunedì a venerdì dalle 8:15 alle 11,00,  giovedì anche dalle 16:00 alle 18:00

PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile del procedimento dott. Giovanni Murgese

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 A.S. 2023/2024
 
 

Avviso LIBRI DI TESTO

ANNO SCOLASTICO 2023/2024

FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA

 

Si informa che con Atto del Dirigente della Sezione Istruzione e Universita n. 175 del 20.06.2023 la Regione Puglia ha adottato l’Avviso Pubblico relativo alla concessione del beneficio della Fornitura gratuita o semi gratuita dei libri di testo per l’a.s. 2023/2024 (ex Legge 448/1998, art. 27; Legge 208/2015, art. 1, comma 258; LR n. 31/2009).

 

SCADENZA

La procedura di inserimento on-line delle domande, sarà attiva in due finestre temporali:

○ dalle ore 12,00 del 29.06.2023 alle ore 12,00 del 29.07.2023;

○ dalle ore 12,00 del 04.09.2023 alle ore 12,00 del 24.09.2023

(oltre tale termine il sistema non accettera ulteriori trasmissioni di istanze).

 

MODALITA' DI PRESENTAZIONE ISTANZE

Le istanze dovranno essere inoltrate unicamente per via telematica attraverso la procedura on-line sul portale www.studioinpuglia.regione.puglia.it alla sezione Libri di testo a.s.2021/2022, attraverso

Credenziali personali, per chi e gia registrato

SPID (Sistema Pubblico di Identita Digitale)

o in alternativa con

Carta d’Identita Elettronica (CIE)

Carta Nazionale dei Servizi (CNS)

Tessera Sanitaria (TS-CNS) ai sensi della L. 120/2020, per chi vi accede per la prima volta.

Le istanze dovranno essere inoltrate unicamente per via telematica attraverso la procedura on-line attiva sul portale www.studioinpuglia.regione.puglia.it alla sezione Libri di testo a.s. 2020/2021, attraverso le proprie credenziali, per chi è già registrato, o previa registrazione per chi vi accede per la prima volta, ai fini dei quali sarà richiesto di fornire il proprio codice fiscale, un indirizzo e-mail valido e copia del documento di riconoscimento in corso di validità.

E' a disposizione dei cittadini un canale “Assistenza e Supporto Tecnico” per un utilizzo facilitato della procedura telematica, sul quale presentare le domande.

Detta assistenza viene garantita da un Help Desk Tecnico, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 18:00 per tutta la durata di attivazione della procedura di compilazione e invio delle istanze, a mezzo:

- telefono: chiamando il n. 080 8807404

- posta elettronica, inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;

- chat online.

TERMINI PRESENTAZIONE ISTANZE

La procedura di inserimento on-line delle domande, sarà attiva in due finestre temporali:

○ dalle ore 12,00 del 29.06.2023 alle ore 12,00 del 29.07.2023;

○ dalle ore 12,00 del 04.09.2023 alle ore 12,00 del 24.09.2023

(oltre tale termine il sistema non accettera ulteriori trasmissioni di istanze).

 

GIUSTIFICATIVI DI SPESA

L’erogazione dei contributi in oggetto è subordinata alla presentazione dei giustificativi di spesa fiscalmente validi relativi all’acquisto dei libri di testo nell’a.s. 2023/2024 (fatture, scontrini fiscali, ricevute fiscali).

L’erogazione dei contributi in oggetto è subordinata alla presentazione dei giustificativi di spesa fiscalmente validi relativi all’acquisto dei libri di testo nell’a.s. 2023/2024 (fatture, scontrini fiscali, ricevute fiscali), da inviare via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  entro il 30/11/2023.

REQUISITI DI ACCESSO

L’accesso al beneficio e garantito agli alunni delle Scuole Secondarie di 1° e 2° grado che, all’atto della presentazione della domanda,

possiedano i seguenti requisiti:

frequenza alle scuole secondarie di 1° e 2° grado;

residenza sul territorio di Altamura;

non ripetente presso la stessa sezione;

ISEE, ordinario in corso di validita del richiedente che non superi 10.632,94 euro elevato a € 14.000,00 nel caso di famiglie numerose con 3 o più figli. A tal proposito è necessario che, al momento della presentazione dell’istanza, per il nucleo familiare sia gia disponibile,

nel sistema INPS, una attestazione ISEE valida;

che per l’A.S. 2023/2024 non intendano usufruire di altro beneficio (es. Comodato d’uso gratuito) per l’acquisto libri di testo;

codice IBAN, non postale, intestato o cointestato al richiedente da inserire in piattaforma.

 

 

 

 

Giovedì, 13 Febbraio 2020 09:24

Servizi scolastici

La legge Regionale 31/2009 riconosce che il sistema scolastico e formativo è uno strumento fondamentale per lo sviluppo complessivo del proprio territorio e che si rendono necessari interventi per incentivarne e migliorarne l’organizzazione e l’efficienza, per ottimizzare l’utilizzazione delle risorse e per renderne più agevole l’accesso a coloro che ne sono impediti da ostacoli di ordine economico, sociale e culturale. Tra le tipologie di intervento disciplinate all'art. 5 si trovano "fornitura gratuita o semi gratuita dei libri di testo agli alunni della scuola dell’obbligo e degli anni successivi delle superiori, servizi di mensa, servizi di trasporto scolastico e trasporto scolastico per alunni con disabilità.

Per qualsiasi informazione si consiglia di inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., ove si garantisce sempre una risposta, o in alternativa chiamare allo 080.3107294- 0803107291

SERVIZI SCOLASTICI

La legge Regionale 31/2009 riconosce che il sistema scolastico e formativo è uno strumento fondamentale per lo sviluppo complessivo del proprio territorio e che si rendono necessari interventi per incentivarne e migliorarne l’organizzazione e l’efficienza, per ottimizzare l’utilizzazione delle risorse e per renderne più agevole l’accesso a coloro che ne sono impediti da ostacoli di ordine economico, sociale e culturale. Tra le tipologie di intervento disciplinate all'art. 5 si trovano "fornitura gratuita o semi gratuita dei libri di testo agli alunni della scuola dell’obbligo e degli anni successivi delle superiori, servizi di mensa, servizi di trasporto scolastico e trasporto scolastico per alunni con disabilità.

Il Servizio Pubblica Istruzione e Assistenza Scolastica, in ottemperanza della citata L. 31/2009, garantisce che l'accesso al mondo scolastico sia libero e non portatore di discriminazioni, ragion per cui è garantito a tutti coloro che vivono in campagna o nelle estreme periferie della città l'accesso alle scuole più vicine alle proprie residenze abitative a mezzo del servizio Trasporto Scolastico, a coloro che sono portatori di handicap l'accesso al Trasporto Scolastico per Alunni con Disabilità. Inoltre il Servizio Pubblica Istruzione e Assistenza Scolastica si occupa anche del Servizio di Refezione Scolastica presso le scuole dell'infanzia del Comune di Altamura e dall'anno scolastico 2016/2017 il servizio è stato esteso, in via sperimentale, anche ad una scuola primaria.

Il Servizio Pubblica Istruzione e Assistenza Scolastica, riceve da via Pasquale Caso n. 9 il Lunedì e Mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 11.00 e il Martedì dalle ore 16.00 alle ore 17.00.

Per info Tel 080.3107291 – 080.3107294 – pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mercoledì, 12 Febbraio 2020 12:11

Avvisi Urgenti

Mercoledì, 12 Febbraio 2020 12:00

Antincendio

ORDINANZA SINDACALE N. 34 DEL 15/05/2022

Dichiarazione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi nell'anno 2022

Si comunica che in data 15 maggio 2022, la Sindaca del comune di Altamura avv. Rosa Melodia ha emanato Ordinanza Sindacale n. 34 con la quale è stato recepito il D.P.G.R. n. 177 del 4 maggio 2022 confermando il periodo di grave pericolosità per gli incendi boschivi dal 15 giugno al 15 settembre c.a.- Per ulteriori dettagli si rimanda all'allegata Ordinanza Sindacale n. 34 del 15 maggio 2022

Altamura, 06 giugno 2022                                                                       Il Capo Servizio "ad interim" Protezione Civile

                                                                                                                       Comm. Capo P.L. Angelo TRAGNI

ORDINANZA SINDACALE N. 36 DEL 25/05/2022 

Dichiarazione fattori di rischio per prevenzione incendi in aree limitrofe alla sede ferroviaria della linea Spinazzola - Gioia del Colle sul territorio comunale

Si comunica che in data 25 maggio 2022, la Sindaca del comune di Altamura avv. Rosa Melodia ha emanato Ordinanza Sindacale n. 36 con la quale viene ordinato ai proprietari e/o possessori  a vario titolo dei terreni coltivati o tenuti a pascolo e/o incolti adiacenti la RFI Rete Ferroviaria Italiana, nel tratto comunale della linea Spinazzola - Gioa del Colle, di tenere sgombri da vegetazione secca ed ogni altro materiale combustibile i terreni confinanti con la sede ferroviaria sino a 20 metri dal confine ferroviario e di mettere in atto tutte le possibili iniziative utile a limitare fino ad annullare il verificarsi di incendi lungo la linea ferroviaria. Per ulteriori dettagli si rimanda all'allegata Ordinanza Sindacale n. 36 del 25 maggio 2022

Altamura, 07 giugno 2022                                                                   Il Capo Servizio "ad interim" Protezione Civile

                                                                                                                   Comm. Capo P.L. Angelo TRAGNI

 

Mercoledì, 12 Febbraio 2020 11:37

Allerta Meteo

CONSULTA LA SEZIONE "AVVISI URGENTI" 

La Protezione civile della regione Puglia pubblica sul suo sito messaggi di allerta che contengono una descrizione sintetica del fenomeno meteorologico atteso, la dichiarazione del livello di criticità dello scenario di rischio atteso e il livello di allerta decretato, per zona di allerta, con l'indicazione dell'inizio e della fine della fase di allertamento.

I messaggi di allerta sono di due tipi: 

  • Messaggio di allerta per rischio meteorologico, relativo agli scenari legati a condizioni meteorologiche avverse, espresse in un Avviso Meteo emesso dal Dipartimento di Protezione Civile;

  • Messaggio di allerta per rischio idrogeologico e/o idraulico.

In allegato i documenti che illustrano i possibili scenari di criticità che vengono indicati con i colori giallo, arancione e rosso, nonche le norme di comportamento da adottare a seconda degli eventi previsti.

 
Sabato, 22 Febbraio 2020 10:55

CORONAVIRUS: IN PUGLIA NESSUN ALLARME

MONTANARO SU SITUAZIONE CASI NUOVO CORONAVIRUS: IN PUGLIA NESSUN ALLARME

Pubblicato oggi alle ore 16.08 sul sito della Regione Puglia l'unico comunicato del Direttore del Dipartimento promozione della salute del benessere sociale e dello sport per tutti:

"Non c'è alcun allarme e alcuna psicosi ingiustificata in Puglia a seguito dei casi di COVID-19 in Lombardia e Veneto".

Lo dichiara il direttore del Dipartimento Politiche della Salute della Regione Puglia, Vito Montanaro

"Tutti i possibili casi sospetti, anche quelli che non avevano nessun criterio epidemiologico e che hanno destato interesse da parte della stampa locale nelle ultime ore, sono passati al vaglio puntuale dei Dipartimenti di Prevenzione e del centro di riferimento per la diagnosi del nuovo Coronavirus.

Si ribadisce che nessun contagiato è stato finora identificato a seguito di specifici accertamenti.

È indubbio che la segnalazione di casi confermati in Italia ha portato ad un innalzamento ulteriore del livello di sorveglianza e di attenzione da parte delle autorità sanitarie della regione. Ciò al fine di non sottovalutare alcun elemento di rischio.

La Regione ha provveduto a rendere disponibili tutti i dispositivi di protezione individuale (DPI) per gli operatori sanitari di tutti i pronto soccorso e di tutte le strutture sanitarie.

Inoltre, i DPI sono disponibili per tutti i Medici di medicina generale e Pediatri di libera scelta oltre che quelli degli Scap che dovessero essere chiamati a valutare eventuali pazienti sintomatici.

Sono state, infine, intraprese tutte le azioni per il tempestivo allineamento a quanto previsto dall'ordinanza del Ministero della Salute che, come è noto, prevede misure di sorveglianza attiva e di profilassi basate sulla tempestiva segnalazione alle autorità sanitarie, ai Dipartimenti di prevenzione, ai medici di medicina generale ed ai pediatri di libera scelta di chi abbia fatto ingresso in Italia da meno di 14 giorni dal soggiorno in aree a rischio della Cina dove è in corso l'epidemia da nuovo coronavirus.

Queste persone, per la salvaguardia della salute collettiva, sono invitate all'isolamento fiduciario a domicilio e a non violarlo concordando qualsiasi azione in accordo con i Dipartimenti di prevenzione territorialmente competenti, con i medici di medicina generale e con i pediatri di libera scelta. Non è altresì prevista l'esecuzione a tappeto di tamponi faringei per la verifica della presenza del nuovo coronavirus, come anche ribadito dal Ministero della salute, tranne in quei casi in cui le autorità sanitarie dovessero ravvisarne la necessità dopo attente e puntuali valutazioni".