Super User

Super User

Nella pagina Usi civici - Livelli è presente la nuova procedura di affrancazione dei canoni di natura enfiteutica e livellari.

Con decreto della sindaca Rosa Melodia, è stato istituito il comitato per la celebrazione di Tommaso Fiore, già sindaco di Altamura, scrittore, meridionalista. L'anno prossimo ricorrono i 50 anni della morte avvenuta il 4 giugno 1973.
 
Il decreto fa seguito all'atto di indirizzo dell'1 dicembre della Giunta comunale con cui è stata espressa la volontà di istituire un comitato per elaborare proposte per studi, eventi e convegni da tenere per l'anniversario della scomparsa. 
 
Il provvedimento della sindaca stabilisce che il comitato sarà presieduto dal sindaco pro tempore e sarà composto da tre personalità del mondo culturale e accademico: Bianca Tragni, giornalista e scrittrice, profonda conoscitrice della storia e della cultura della città; Ferdinando Mirizzi, ordinario di Discipline demoetnoantropologiche dell'Università degli studi della Basilicata e presidente del Siac - Società italiana di Antropologia Culturale; Anna Gervasio, docente e direttrice dell'IPSAIC, Istituto Pugliese per la Storia dell'Antifascismo e dell'Italia Contemporanea.
 
Al Comitato sono attribuiti i seguenti compiti:
a) elaborare proposte finalizzate alla preparazione delle celebrazioni, che consistono in progettazione di convegni, tavole rotonde, mostre ed altre iniziative finalizzate a sviluppare dinamiche culturali aperte al territorio;
b) predisporre il programma delle manifestazioni celebrative;
c) coinvolgere nella preparazione delle celebrazioni le scuole di Altamura di ogni ordine e grado, per conservare l'insegnamento e la memoria di un grande intellettuale del Mezzogiorno;
d) coinvolgere le Istituzioni pubbliche e private anche attraverso richiesta del relativo patrocinio;
e) promozione e diffusione degli eventi.
 
Ai componenti non spetta alcun compenso, l'incarico sarà reso a titolo gratuito.
 
Il comitato potrà avvalersi di un gruppo di lavoro, da nominare da parte del Segretario Generale, con funzioni di supporto per la predisposizione degli atti inerenti lo svolgimento degli eventi ed ogni ulteriore atto gestionale.
 
Dal Palazzo di Città, 7 dicembre 2022

La direzione della filiale di Bari di Poste italiane ha comunicato che, per consentire lavori infrastrutturali, l'ufficio postale di Altamura 1, in via Forlì 6B, resterà chiuso al pubblico dal 9 al 28 gennaio 2023.

Durante il periodo di chiusura, la clientela potrà rivolgersi agli uffici postali:
- Altamura centro, via Gravina 110, orari di apertura: lun ven 8.20-19.05; sab 8.20-12.35; sportello bancomat Atm aperto h24;
- Altamura 2, viale Regina Margherita 19, orari di apertura: lun ven 8.20-19.05; sab 8.20-12.35.

Presso Altamura centro resterà aperto uno sportello dedicato a consegna di pacchi, corrispondenza inesitata e operazioni radicate all'ufficio di via Forlì.

La riapertura è prevista in data 30 gennaio 2023, salvo imprevisti di cui Poste italiane darà tempestiva comunicazione.

 

Dal Palazzo di Città, 6 dicembre 2022

Con ordinanza, è stata disposta la riapertura del palazzetto dello sport denominato "Piccinni" in contrada Pacciarella. La struttura era stata chiusa con ordinanza del 17 ottobre per il rilevamento di positività alla "Legionella pneumophila".
 
Nel palazzetto sono state effettuate attività di sanificazione. A seguito di ciò, sono state effettuate nuove analisi da cui è emerso, come rilevato dalla Asl, che non sussistono più "motivi ostativi per l'utilizzo, dal punto di vista igienico sanitario".
 
Pertanto, con nuova ordinanza è stata disposta la revoca del precedente provvedimento. Così l'impianto sarà nuovamente utilizzabile da parte delle società e delle associazioni sportive.
 
Si allega ordinanza odierna.
 
Dal Palazzo di Città, 2 dicembre 2022

Comunicato stampa del V Settore - Comando di Polizia locale di Altamura

Immobili completamente abusivi, manufatti ampliati senza le necessarie autorizzazioni edilizie con consequenziali trasformazioni di destinazioni d'uso di vecchie soffitte nel centro storico, aree in periferia dove si edifica senza permessi, consistenti aumenti volumetrici con variazioni prospettiche: questo è il desolante quadro che emerge dal continuo incessante lavoro investigativo della Sezione Controllo del Territorio della Polizia Locale Altamura, che ha deferito, in stato di libertà, alla competente Autorità Giudiziaria circa 40 soggetti tra proprietari, committenti, imprese esecutrici, progettisti e direttori dei lavori ai quali vengono riconosciuti gravi indizi di colpevolezza nell'attuale fase delle indagini preliminari che necessita ovviamente della successiva verifica processuale nel contraddittorio con la difesa. Quattro i sequestri penali effettuati, un appartamento di quasi mq. 100, un'area di mq. 1000 circa ove era stato realizzato uno scavo propedeutico alla realizzazione di alcuni appartamenti, un intero piano nel centro storico, un immobile in periferia. Nel corso di un'altra distinta operazione, sempre gli uomini della Sezione Specialistica Controllo del Territorio diretta dal commissario capo Angelo Tragni hanno dato esecuzione ad una sentenza del Tribunale di Bari divenuta irrevocabile, procedendo alla confisca di un appartamento precedentemente sequestrato negli anni addietro.

Oltre a tali operazioni, continuano delicate indagini delegate dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Bari in riferimento ad abusi edilizi rilevati negli anni passati, i cui proprietari non hanno ancora ottemperato alle relative ordinanze di demolizione; mentre sul fronte ambientale continua costantemente l'attività di verifica e pattugliamento che ha portato all'individuazione di oltre 200 soggetti individuati nello sversare rifiuti sia in periferia che nelle immediate vicinanze dell'abitato a cui sono stati notificate multe esose con consequenziale obbligo di bonificare i siti inquinati .-

Per quanto concerne i ripetuti incendi in materia due soggetti sono stati identificati e denunciati per combustione illecita di rifiuti da parte della Sezione Ambiente coordinata dal vice commissario Caporusso Gaetano che lavora in pool a stretto contatto con la sezione Controllo del Territorio; recentemente un soggetto che alcuni anni fa aveva incendiato dei rifiuti in periferia è stato condannato in primo grado dal Tribunale di Bari ad un anno di reclusione.

Nell'ultimo periodo stiamo assistendo purtroppo ad una recrudescenza del fenomeno dell'abusivismo ediliziodice il neo dirigente comandante della Polizia Locale Stefanelli dott.ssa Maria Paolache, comunque, è fortemente contrastato grazie ad un continuo monitoraggio e ad operazioni mirate con sequestri e confische. Continueremo su questa scia monitorando il nostro vasto territorio nella speranza che i cittadini collaborino sempre con le istituzioni”.

 

Dichiarazione della Sindaca Rosa Melodia

"Esprimo un plauso al Comando di Polizia locale per l'attività di controllo del territorio. La guardia è sempre alta perché il rispetto delle regole è la fondamentale condizione affinché si affermi l'economia sana. In questi anni l'Amministrazione Comunale ha lavorato intensamente per adeguare l'organico della Polizia locale, incrementando il personale con le nuove assunzioni di agenti e funzionari. Va detto, però, che le forze sono ancora insufficienti per una città popolosa come Altamura e per un territorio così esteso (il più grande di tutta la Città metropolitana, anche più di Bari). Per questo mi auguro che anche la prossima Amministrazione comunale prosegua sul percorso delle assunzioni".

Dal Palazzo di Città, 1 dicembre 2022

In data 30 novembre 2022, la sezione pugliese della Protezione civile ha emesso un messaggio di allerta meteo, di colore giallo, con validità dalle ore 14.00 del 30 novembre 2022 e per le successive 30 ore. Evento previsto: "Precipitazioni: da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul settore più meridionale della Puglia, con quantitativi cumulati generalmente moderati; sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto della Puglia centro-meridionale, con quantitativi cumulati puntualmente moderati; da isolate a sparse, localmente a carattere di rovescio o temporale sui restanti settori della regione, con quantitativi cumulati deboli. Venti: da forti a burrasca nord-orientali sulla Puglia meridionale, tendenti ad attenuazione".

In data 29 novembre 2022, la sezione pugliese della Protezione civile ha emesso un messaggio di allerta meteo, di colore giallo, con validità dalle ore 8.00 del 30 novembre 2022 e per le successive 24-36 ore. Evento previsto: "Precipitazioni: da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Puglia meridionale, con apporti al suolo moderati; sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Puglia centrale, con quantitativi cumulati localmente moderati; da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale sui restanti settori, con quantitativi cumulati generalmente deboli. Venti: di burrasca, con raffiche di burrasca forte dai quadranti orientali; mareggiate lungo le coste esposte".

Per un costante aggiornamento è possibile consultare la pagina dedicata ai messaggi della Protezione civile pugliese: https://protezionecivile.puglia.it/messaggi-di-allerta

La Protezione civile di Altamura raccomanda le consuete norme comportamentali nei casi di eventi climatici avversi, come riportato nella seguente pagina:

https://www.comune.altamura.ba.it/index.php/it/amministrazione/settori-e-aree-di-competenza/v-settore/servizio-protezione-civile/allerta-meteo

Pagina della Protezione Civile di Altamura

Pagina della Protezione civile con il piano comunale, le norme comportamentali e i numeri utili:

https://www.comune.altamura.ba.it/index.php/it/amministrazione/settori-e-aree-di-competenza/v-settore/servizio-protezione-civile

Altre raccomandazioni di Protezione Civile

In caso di eventi climatici avversi e/o calamitosi, è sconsigliato percorrere le vie sotto-indicate su cui è posizionata apposita segnaletica di pericolo (ordinanza dirigenziale n. 117 del 29/05/2019).
Elenco vie soggette ad allagamenti (segnaletica di "Strada soggetta ad allagamento"):
Via Colletta; via Cassano angolo via Clemente; via Mura Megalitiche; via Gravina angolo via del Mandorlo; via delle Cappelle; località Crapolicchio Laudati (Centopozzi); S.C.E. 26 S.C. Cassanese.
Viabilità con segnaletica di "strada sdrucciolevole per ghiaccio": via delle Cappelle.

Inoltre, in circostanze climatiche avverse e/o calamitose, è sconsigliato percorrere i sottopassi (pedonali, stradali o ferroviari).

Dal Palazzo di Città, 29 novembre 2022 - Aggiornamento del 30 novembre 2022

In data 25 novembre 2022, la sezione pugliese della Protezione civile ha emesso un messaggio di allerta meteo, di colore giallo, con validità dalle ore 8.00 del 26 novembre 2022 e per le successive 24-36 ore. Evento previsto: "Precipitazioni: da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale; i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità e attività elettrica. Venti: da forti a burrasca dai quadranti orientali".

Per un costante aggiornamento è possibile consultare la pagina dedicata ai messaggi della Protezione civile pugliese: https://protezionecivile.puglia.it/messaggi-di-allerta

La Protezione civile di Altamura raccomanda le consuete norme comportamentali nei casi di eventi climatici avversi, come riportato nella seguente pagina:

https://www.comune.altamura.ba.it/index.php/it/amministrazione/settori-e-aree-di-competenza/v-settore/servizio-protezione-civile/allerta-meteo

Pagina della Protezione Civile di Altamura

Pagina della Protezione civile con il piano comunale, le norme comportamentali e i numeri utili:

https://www.comune.altamura.ba.it/index.php/it/amministrazione/settori-e-aree-di-competenza/v-settore/servizio-protezione-civile

Altre raccomandazioni di Protezione Civile

In caso di eventi climatici avversi e/o calamitosi, è sconsigliato percorrere le vie sotto-indicate su cui è posizionata apposita segnaletica di pericolo (ordinanza dirigenziale n. 117 del 29/05/2019).
Elenco vie soggette ad allagamenti (segnaletica di "Strada soggetta ad allagamento"):
Via Colletta; via Cassano angolo via Clemente; via Mura Megalitiche; via Gravina angolo via del Mandorlo; via delle Cappelle; località Crapolicchio Laudati (Centopozzi); S.C.E. 26 S.C. Cassanese.
Viabilità con segnaletica di "strada sdrucciolevole per ghiaccio": via delle Cappelle.

Inoltre, in circostanze climatiche avverse e/o calamitose, è sconsigliato percorrere i sottopassi (pedonali, stradali o ferroviari).

Dal Palazzo di Città, 25 novembre 2022

Nell'ambito del programma "Rigenera Altamura", di rigenerazione urbana di sottoservizi e strade di alcune vie e piazze del centro storico, le attività di cantiere avranno inizio anche in altre strade. Per tali ragioni, con ordinanza n. 421 del Comando di Polizia Locale, sono state impartite ulteriori disposizioni per la disciplina della circolazione stradale e della sosta dei veicoli.

Si dispone:

l’istituzione temporanea del divieto di transito e del divieto di fermata, ambo i lati, per il periodo dal 28.11.2022 al 31.03.2023 nelle seguenti strade:
· via Già Corte D’Appello, nel tratto compreso tra Piazza Duomo fino a Piazza Don Minzoni;
· via Madonna dei Martiri, eccezion fatta per i residenti della zona che potranno continuare ad accedere alle proprie abitazioni anche al fine di eseguire operazioni di carico/scarico;
· via Santa Caterina, nel tratto compreso tra Corso Federico II fino a Piazza Don Minzoni, come già previsto da ordinanza n. 236 del 02.06.2022;
· via San Michele, nel tratto compreso tra Via Santa Caterina e Corso Federico II;
· Piazza Don Minzoni, eccezion fatta per un tratto stradale che consentirebbe ai veicoli di percorrere la suddetta Piazza in direzione Via Foggiali.

Si dispone, inoltre, l’istituzione del senso unico in Via Matteo Cristiani a partire da Piazza Martiri con direzione Piazza Don Minzoni , con l’installazione del senso vietato in Via Matteo Cristiani all’intersezione con Piazza Don Minzoni.

I lavori dovranno essere sospesi nella fascia oraria compresa tra le 13:00 e le 14:00.

Dal Palazzo di Città, 25 novembre 2022

Per ragioni di pubblica sicurezza, con ordinanza del Comando di Polizia locale sono state impartite disposizioni per la circolazione stradale nell'area dello stadio "D'Angelo" in via Mura Megalitiche, in occasione della partita di calcio di serie D tra la Team Altamura e la squadra del Barletta.

L'ordinanza dispone che il giorno 27 novembre 2022 dalle ore 12 alle ore 18:

1) sono vietati il transito e la sosta dei veicoli in via Mura Megalitiche, tratto compreso tra via IV Novembre e via Vecchia Buoncammino;
2) sono vietati il transito e la sosta dei veicoli in via Barnaba (stradina di collegamento tra viale M. Fenice Chironna e via Vecchia Buoncammino);
3) è vietato il transito in viale M. Fenice Chironna, tratto compreso tra via XXIV Maggio e via Vecchia Buoncammino (tranne casi debitamente autorizzati dagli organi di Polizia Stradale presenti in loco).

Sul posto sarà apposta segnaletica mobile.

Dal Palazzo di Città, 25 novembre 2022

L'Amministrazione comunale, in collaborazione con il Teatro Mercadante, ha organizzato un programma di sette concerti per il Natale. La direzione artistica è a causa del maestro Leonardo Colafelice. Tutti gli appuntamenti sono ad accesso gratuito, con obbligo di prenotazione su Eventbrite, al link: https://www.eventbrite.com/o/comune-di-altamura-35079518683
 
Con questa iniziativa l'Amministrazione comunale intende offrire un programma di qualità e garantire un calendario di sette serate dicembrine all'insegno della musica e della socialità.
 
In allegato l'intero programma, con le schede di ogni concerto.