CONFERENZA STAMPA DI FINE ANNO

I provvedimenti dei primi sei mesi dell'Amministrazione Melodia

Sono stati illustrati, a Palazzo di Città, in una conferenza stampa congiunta della Sindaca di Altamura, Rosa Melodia e della Giunta Comunale, i provvedimenti attuati nei primi sei mesi di amministrazione di seguito riportati:

-Avvio della macchina amministrativa, risoluzione delle criticità del nuovo servizio di raccolta differenziata porta-a-porta.

-La raccolta differenziata ha superato il 70%. Il dato di novembre è del 72,20%. Ad ottobre è stato registrato il 69,96%, a settembre il 72,08%. Il Comune di Altamura è stato premiato da Legambiente con la "Menzione Speciale Start Up" per aver raggiunto percentuali significative di raccolta differenziata grazie all'avvio del servizio porta-a-porta.

- Definizione ed invio ai dirigenti dello schema strategico operativo relativo ai programmi ed ai progetti da realizzare durante il mandato (2018-2023), con l'individuazione temporale prevista negli anni e le priorità dei singoli interventi.

-È stato discusso è votato dalla maggioranza in Consiglio Comunale il DUP Documento Unico di Programmazione.

-Costituzione del Distretto Urbano del Commercio ed iscrizione dello stesso all'albo regionale.

- È in corso uno studio per l'individuazione di un'area mercatale idonea.

- Sono state avviate le attività propedeutiche alla definizione del nuovo Piano del Commercio (quello esistente è fermo al 2011) e del regolamento per l'installazione delle strutture “dehors”.

- È in corso la ricognizione dello stato delle infrastrutture primarie, con particolare riferimento alla fogna e all'acqua, con uno studio per il reperimento delle risorse necessarie.

- Individuazione delle aree ricadenti nelle zone Zes con una distinzione puntuale delle aree ricadenti in area pubblica e privata.

- Recuperati i fondi, a rischio perdita, per la realizzazione della palestra nella scuola “Padre Pio” (2.150.000 €).

- È stato stanziato 1.000.000 € per la manutenzione delle strade urbane ed extraurbane della città, inserendo la clausola sociale nei contratti per l'assunzione dei disoccupati. È previsto, infatti, nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche per il 2019, lo stanziamento di ulteriori fondi, 950.000 €, per il rifacimento delle strade.

- Siglato il protocollo d’intesa sui Poli Innovativi per l'Infanzia con la Regione Puglia per la realizzazione del Polo per l’Infanzia in un’area comunale di circa 5 mila metri quadrati nel quartiere Trentacapilli, per un importo stimato in 4 milioni e 150 mila euro, con 7 aule scolastiche, nido, micronido, sezioni primavera e scuola dell'infanzia (da 0 a 6 anni), oltre a strutture destinate ad offrire servizi educativi e ricreativi non solo per le bambine e i bambini residenti nel quartiere. La funzione sociale prevede l'utilizzo del Polo dell'Infanzia oltre l'orario scolastico per offrire servizi al quartiere e alla città attraverso una biblioteca, una ludoteca, auditorium, tre laboratori, la cucina con la sala mensa, uno spazio quiete domestica, una piscina, una palestra, un teatro esterno, un parco giochi ed un orto botanico, con uno sportello di counseling e di supporto per le famiglie. Nella stessa area sarà realizzato un Polo Scolastico per bambini e bambine dai 6 ai 13 anni. È stata avviata procedura di affidamento dei servizi di progettazione (700.000 €) affinché sia realizzata una struttura dell'importo di 6.000.000 €.

- La Regione Puglia ha autorizzato l'attivazione di un CPIA per un'offerta formativa del I ciclo nel Comune di Altamura.

-460.000 € per l'adeguamento dell'impianto di illuminazione dello stadio comunale “T. D'Angelo” di Altamura.

-È stato approvato, per un importo di 800.000 € il progetto per i lavori di manutenzione straordinaria del Palazzetto dello Sport di via Piccinni ad Altamura. Si è conclusa la fase delle verifiche, è stata sottoscritta la determina a contrarre e a breve sarà pubblicato il bando per l'aggiudicazione dei lavori.

- Avviata procedura di affidamento dei servizi di progettazione per la ristrutturazione e l'adeguamento sismico del plesso scolastico “Ottavio Serena”. Lavori pari a 2.154.000 €.

-Il Comune di Altamura ha avviato l'iter di redazione del Piano Urbano di Mobilità Sostenibile (PUMS) che prevede interventi sull'organizzazione della viabilità, sui parcheggi, sulle tecnologie, sul parco veicoli, sul monitoraggio della domanda di trasporto, sui sistemi di controllo e regolazione del traffico, sull'informazione dell'utenza, sulla logistica e sulle tecnologie destinate alla riorganizzazione delle merci in città.

-Avviato iter con le istituzioni del territorio per la riapertura della sede dell'Agenzia delle Entrate ad Altamura.

-Approvato nel Consiglio comunale del 21 dicembre il Piano Sociale di Zona. Per il triennio 2018-2020 saranno garantiti la prosecuzione e il miglioramento dei servizi di cura per gli anziani, per le persone con disabilità e per i bambini residenti nei comuni dell'ambito. Sono stati ampliati gli strumenti per il contrasto delle povertà e a favore dell'inclusione sociale e potenziati gli sportelli per l'integrazione culturale degli immigrati, oltre alle strutture di prevenzione e contrasto alla violenza su donne e minori.

-Celebrazioni per il Centenario della Fine della Prima Guerra Mondiale in collaborazione con un Comitato Internazionale di Studi.

- È stato predisposto il bando per il nuovo servizio di mensa scolastica che ha recepito tutti i nuovi orientamenti riguardanti km 0 e prodotti biologici.

- “Natale 2018” - programma di eventi natalizi messo a punto dall'amministrazione comunale con il coinvolgimento di associazioni culturali e di categoria. È costituito da 130 eventi (in media 4 al giorno).

-Altamura è “Città d'Arte”. La Regione Puglia ha accolto l'istanza dell'Amministrazione Comunale inserendola nell'apposito elenco regionale, grazie ai requisiti che la città ha dimostrato di avere oltre alla presenza di flussi turistici: edifici e/o complessi di edifici monumentali di notevole interesse storico e artistico, un'ampia presenza di opere d'arte, singole o in collezioni di riconosciuto valore come le tele e le statue lignee presenti in diverse chiese della città, attività di rilievo (mostre, convegni, manifestazioni culturali, tradizionali).

- È stato consolidato il legame con Matera Capitale Europea 2019 coordinando interventi, offrendo contenuti e collaborazione come la mostra Ars Escavandi che sarà inaugurata il 19 gennaio

-Abbattimento delle tariffe comunali (riduzione del 40% circa) per le associazioni sportive che usufruiscono dei Palazzetti dello Sport per partite e allenamenti.

-Integrato il servizio di custodia delle strutture sportive comunali per garantirne l'apertura soprattutto nelle ore serali e l'utilizzo da parte delle scuole sprovviste di palestra.

-Adesione al bando nazionale “Sport e Periferie 2018” per la riqualificazione del campo comunale in via Treviso e per la realizzazione di più campi da gioco per diverse discipline sportive (tennis, calcio a 5, beach volley, bocce, ping-pong e scacchi).

«Ripongo fiducia nella mia squadra di governo e nella maggioranza consiliare che collabora significativamente alla programmazione di una Altamura che guarda al futuro. C'è la consapevolezza che tanto è il lavoro da svolgere» ha dichiarato a conclusione della conferenza stampa la Sindaca Rosa Melodia.