AREA POLIFUNZIONALE: PUBBLICATO L’AVVISO PER L’INDIVIDUAZIONE DEGLI SPAZI

La Sindaca di Altamura Rosa Melodia di concerto con gli Assessorati allo Sviluppo Economico ed all’Urbanistica sta portando avanti l’iter per dotare la città di Altamura, di un’area polifunzionale.

È stato pubblicato oggi l’avviso attraverso il quale sarà possibile presentare proposte utili all’individuazione di spazi idonei per la realizzazione.

L’avviso ha unicamente uno scopo esplorativo: dialogare con interlocutori privati potenzialmente interessati all'intervento di trasformazione urbana ed alla cessione dei terreni per la realizzazione dell'area polifunzionale secondo principi di trasparenza e parità di trattamento tra i diversi soggetti coinvolti.

L’area di estensione minima di 30.000 mq dovrà contenere uno spazio destinato ad eventi concerti e spettacoli viaggianti di dimensione minima di 5.000 mq integrato con verde attrezzato, arredo urbano, bagni pubblici e spazi per chioschi rimovibili all'occorrenza, uno spazio per posteggi di mercato (300 stalli) e percorsi connettivi dedicati al commercio ambulante di dimensione minima di 15.000 mq integrato con verde attrezzato e bagni pubblici, arredo urbano, uno spazio per terminal di bus turistici e di linea con polo intermodale del trasporto locale (pedonale, ciclistico, automobilistico e TPL) di dimensioni minime di 5.000 mq integrato con verde attrezzature e arredo urbano, uno spazio per posteggi auto (almeno 200) e spazi di manovra di dimensione minima di 5.000 mq, con verde ombreggiante e arredo urbano.

«Con la realizzazione dell'area polifunzionale, l'Amministrazione Comunale intende portare a compimento un altro obiettivo delle linee programmatiche di mandato, per la riqualificazione urbana, il contenimento del consumo del suolo ed il riuso del suolo edificato, la rigenerazione del patrimonio edilizio esistente ed il decongestionamento delle aree centrali» ha dichiarato la Sindaca di Altamura Rosa Melodia.

Le adesioni dovranno pervenire al Comune di Altamura entro e non oltre le 12:00 del 10 febbraio 2020.