688.000 € IN PIU’ AL COMUNE DI ALTAMURA PER IL 2020

È stata incrementata per il 2020, di ulteriori 688.000 Euro, rispetto a quanto previsto nel 2019, la dotazione per il Comune di Altamura del Fondo di Solidarietà Comunale, quel fondo che la Costituzione prevede per riequilibrare le risorse sui territori con bassa capacità fiscale. Nel 2019 Altamura aveva ricevuto 7.892.194 Euro, nel 2020 riceverà 8.580.136 Euro. È frutto dell’azione giudiziaria attivata dal Comune di Altamura contro l’applicazione del federalismo fiscale che assegnava ai comuni più ricchi sempre più risorse rispetto ai comuni più poveri, penalizzati per avere una bassa capacità fiscale. In virtù di questo criterio per molti Comuni, tra cui Altamura, sono state destinate negli ultimi anni meno risorse economiche per fornire servizi al cittadino (servizi sociali, trasporti, istruzione o asili nido) in evidente violazione della Costituzione che stabilisce che lo Stato deve garantire i livelli essenziali di prestazioni a tutti i cittadini.

Il 25 gennaio 2019, su proposta dei Consiglieri comunali di Italia in Comune, Anna Lillo e Vito Dibenedetto, la Sindaca Rosa Melodia, la Giunta ed il Consiglio Comunale hanno intrapreso tutte le azioni politiche e legali finalizzate a contrastare questo sistema. Il Comune di Altamura è insorto giudizialmente, assistito dall’avvocato prof. Nicola Pignatelli, per richiedere correzioni nella determinazione del Fondo di Solidarietà ed ottenerne una maggiore consistenza da destinare alle funzioni essenziali in favore dei cittadini, vedendo così ripristinati i principi costituzionali.

Grazie a questo risultato, l’Amministrazione Comunale potrà garantire più servizi alle cittadine e ad ai cittadini di Altamura.