Martedì, 16 Giugno 2020 09:55

"Chi dona vive due volte": un riconoscimento al Comune di Altamura

Il Centro Trapianti Puglia ha organizzato, domenica 16 febbraio, l'evento "Chi dona vive due volte", al teatro "Piccinni" di Bari, insieme alle istituzioni regionali della sanità, per celebrare i donatori di organi, tessuti, cellule e pazienti trapiantati pugliesi.
In questa occasione il coordinatore del Centro Trapianti prof. Loreto Gesualdo ha ringraziato gli operatori dell'Ufficio Anagrafe, con una menzione particolare ai dipendenti del Comune di Altamura per il prezioso contributo nella raccolta delle dichiarazioni di volontà alla donazione degli organi, resa possibile dall'attivazione del progetto "Una Scelta in Comune" e successivamente dall'adozione della nuova CIE.
Hanno partecipato alla premiazione la Sindaca di Altamura Rosa Melodia, il dirigente del I Settore (Area Servizi Amministrativi ed al Cittadino) dott. Gianluca Nicoletti ed il caposervizio dell'Ufficio Anagrafe dott. Vanni Murgese. Un programma ricco di interventi, anche musicali con Libre Ensemble (Annunziata Loporcaro e Nicola Moramarco) & Nico Berardi. La Sindaca ha sottolineato l'impegno del dirigente, del caposervizio e dei dipendenti dell'Ufficio Anagrafe nel portare avanti questo progetto avviato nel 2014 e la dedizione delle sei associazioni di ''Una, tante squadre per la vita" nel raggiungimento di questo risultato con una costante e quotidiana attività di sensibilizzazione sul territorio.