È stata approvata in Consiglio comunale, la presa d’atto, a fini urbanistici ed espropriativi, del progetto esecutivo predisposto dal Consorzio di Bonifica “Terre d’Apulia” riguardante l’intervento di risanamento e sistemazione idraulica del Torrente Jesce che attraversa il territorio di Altamura. Il costo complessivo dell'opera, ricadente sul territorio comunale, ammonta a 7.700.000 Euro e prevede la risistemazione del tratto di canale compreso tra il canale emissario (scarico) del depuratore cittadino e la strada comunale esterna (SCE) Carpentino Barone e la realizzazione ex novo del canale nel tratto compreso tra questa strada e la SP 41 Altamura – Laterza. Il progetto è finanziato dalla Regione Puglia. I lavori e le connesse procedure di espropriazione sono a totale cura e spese del Consorzio “Terre d’Apulia” 
Pubblicato in Notizie