Pubblicato oggi alle ore 16.08 sul sito della Regione Puglia l'unico comunicato del Direttore del Dipartimento promozione della salute del benessere sociale e dello sport per tutti: "Non c'è alcun allarme e alcuna psicosi ingiustificata in Puglia a seguito dei casi di COVID-19 in Lombardia e Veneto". Lo dichiara il direttore del Dipartimento Politiche della Salute della Regione Puglia, Vito Montanaro "Tutti i possibili casi sospetti, anche quelli che non avevano nessun criterio epidemiologico e che hanno destato interesse da parte della stampa locale nelle ultime ore, sono passati al vaglio puntuale dei Dipartimenti di Prevenzione e del centro di riferimento per la diagnosi del nuovo Coronavirus. Si ribadisce che nessun contagiato è stato finora identificato a seguito di specifici accertamenti. È indubbio che la segnalazione di casi confermati in Italia ha portato ad un innalzamento ulteriore del livello di sorveglianza e di attenzione da parte delle autorità sanitarie della regione. Ciò al fine di non sottovalutare alcun elemento di rischio. La Region
Pubblicato in Notizie
Facendo seguito alle disposizioni urgenti della Regione Puglia in materia di prevenzione "COVID-19", si ribadisce quanto segue: "Le concittadine ed i concittadini che  sono  transitati  e hanno sostato  dal  1°  febbraio  2020  nei  Comuni  di Bertonico, Casalpusterlengo,  Castelgerundo,  Castiglione D'Adda,  Codogno,  Fombio,  Maleo,  San Fiorano,  Somaglia, Terranova  dei  Passerini nella  Regione  Lombardia,  di  Vo’ nella  Regione  Veneto, come previsto  dall’art.  1  del  DPCM 23  febbraio  2020,  hanno l'obbligo di  comunicare  tale circostanza  al  Dipartimento  di  prevenzione dell’azienda sanitaria  competente  per  territorio,  ai  fini dell’adozione,  da  parte  dell’autorità  sanitaria competente,  di  ogni  misura  necessaria,  ivi  compresa la permanenza
Pubblicato in Notizie
La Sindaca Rosa Melodia ha convocato, questa mattina, il Centro Operativo Comunale per gestire in via precauzionale l'emergenza del Coronavirus e per coordinare con Protezione Civile, Polizia Locale, dirigenti comunali ognuno per le specifiche competenze in materia, Dipartimento Prevenzione ed Igiene della Asl, Ospedale della Murgia “F.Perinei”, Compagnia dei Carabinieri, tutte le attività necessarie che dovranno essere adottate per il superamento dell’emergenza e per il ritorno alle normali condizioni di vita. Ad Altamura, ad oggi, non risultano esserci casi conclamati di COVID-19, ma è stata predisposta una pianificazione delle azioni di assistenza alla popolazione, con il pre-allertamento dei referenti e dei componenti delle funzioni di supporto, per garantire la corretta informazione su quanto accade. La situazione è costantemente monitorata dagli organi competenti. Raccomandiamo a tutti coloro che sono r
Pubblicato in Notizie